consulente comunicazione politica

Il ruolo del consulente di comunicazione politica riveste sempre più importanza nell’ambito delle nuove frontiere della comunicazione e del marketing politico tanto da divenire un pilastro importante nella struttura della campagna di comunicazione digitale che accompagna il personaggio politico, anche al di fuori della campagna elettorale. Chi ha intenzione di candidarsi o chi già ricopre una carica istituzionale necessita sempre di una agenzia di comunicazione che gli dia supporto nella gestione dell’intero profilo esterno, teso alla proiezione della sua immagine nei confronti del pubblico.

Perché affidarsi ad un’agenzia di comunicazione politica

Affidarsi ad un’agenzia che si occupa di marketing politico e, nello specifico, ad un consulente che possa curare a 360 gradi la tua immagine sui social è la prima scelta di investimento che dovresti fare! Perché attribuire un incarico del genere ad un esperto? I motivi sono diversi:

  • per non lasciare nulla al caso. Le campagne elettorali, in particolare, presentano diverse insidie alle quali solo un esperto in comunicazione politica può far fronte ed è per questo che non è consigliabile affidare la direzione dei profili social a dei soggetti che non conoscono a fondo la materia;
  • il fine ultimo è vincere. Per vincere bisogna avere tutte le carte in regola e, tra queste, non va sottovalutata la capacità di dar vita ad un percorso politico lineare ed accattivante nella sua comunicazione.

L’utente/elettore si rivolge ai social media come dei veri e propri canali informativi e quindi bisogna dargli ciò che chiede: una comunicazione lineare, tesa all’informazione pura e semplice, senza inutili diversivi o tecniche dissuasive. La chiarezza che si mostra sui social è quella che il cittadino poi si aspetta di ritrovare nelle azioni del politico, e allora perché non dargli dimostrazione delle tue capacità?

Il ruolo di Facebook nella comunicazione politica

Negli ultimi anni abbiamo assistito all’ascesa di singoli personaggi e gruppi politici che su Facebook hanno trovato la loro maggiore vetrina politica. Anche oggi, seppur con l’avvento di canali social maggiormente innovativi e dinamici, Facebook rimane un punto di riferimento importante per la comunicazione ed il marketing politico ed istituzionale.

È il social network che spopola tra i cittadini che hanno già acquisito il diritto al voto (over18) e permette di interagire con la pubblicazione dei più svariati contenuti, tra cui le dirette che, negli ultimi mesi soprattutto, hanno avvicinato le istituzioni alla collettività. E così, anche i grandi personaggi politici si sono aperti alla rivoluzione social, utilizzando sempre più questi canali comunicativi per portare all’attenzione dei più i propri progetti, le proprie idee e le azioni messe in campo sul profilo politico.

Curare il proprio profilo social è importante ed affidarlo ad un consulente di comunicazione politica lo è ancora di più! Non lasciare nulla al caso e ricorda che amministrare un profilo pubblico ha una valenza maggiore rispetto al classico uso dei social per l’interazione con i nostri amici, vicini e lontani. Il profilo social di un personaggio politico diviene, col tempo, punto di riferimento per il cittadino e, pertanto, è fondamentale curarlo nei minimi dettagli per fornire sempre le risposte giuste ad ogni suo interrogativo ma anche per suscitare la curiosità e l’interesse di chi legge.